Un’esperienza di comunità in apprendimento

Non vi spaventate: gli scatti risalgono allo scorso 21 febbraio u.s.; l’ultimo giorno di scuola prima delle vacanze di Carnevale, nella sede di Lazise.

Le foto ritraggono gli studenti dei corsi alfa (livello A1, A2 e B1) e medie, ancora insieme e uno accanto all’altro, coinvolti in un’attività didattica sulla tradizione del “Venerdì Gnocolar” ideata dalle insegnanti Daniela Baroni e Lia Peretti.

Dopo aver visto un breve video sulla tradizione del Carnevale di Verona con le maschere, i carri e il Papà del Gnocco, agli studenti e alle studentesse, suddivisi in 5 gruppi misti alfa/medie, è stato chiesto di scrivere la ricetta degli gnocchi di patate, indicando gli ingredienti – con relative dosi – e le varie fasi della preparazione.

L’attività è stata l’occasione per vivere un momento di “apprendimento in comunità” durante il quale, collaborando tutti insieme, gli studenti hanno lavorato su un testo di tipo regolativo, hanno riflettuto su una delle funzioni principali dell’Imperativo: scrivere/dare una ricetta e hanno arricchito il lessico delle azioni della cucina.

Lette in plenaria le varie ricette, con verifica finale della preparazione attraverso un video, nell’ultima parte della lezione si sono condivise culture e tradizioni dei paesi di provenienza degli studenti e delle studentesse.

A distanza di qualche mese da questo bellissimo momento di incontro in presenza, risuonano ora ancora più forti le parole di Massimo Recalcati, lette qualche tempo fa in L’ora di lezione:

« Il vero cuore della scuola è fatto di ore di lezione che possono essere avventure, incontri, esperienze intellettuali ed emotive profonde. Perché quello che resta della scuola, nel tempo della sua evaporazione, è la bellezza dell’ora di lezione