Il C.P.I.A di Verona ha delle convenzioni con i quattro Enti Certificatori e gli iscritti ai corsi di lingua italiana possono fare gli esami degli enti certificatori.

Chi desidera ottenere una CERTIFICAZIONE LINGUISTICA da un Ente Certificatore è pregato di chiedere informazioni al proprio insegnante del C.P.I.A.

TABELLA DEGLI ESAMI DEGLI ENTI CERTIFICATORI con date e costi: Tabella Enti Certificatori 2019

Le certificazioni linguistiche

La certificazione linguistica è un titolo rilasciato da un Ente certificatore, con valore internazionale, che attesta il livello di conoscenza di una lingua straniera che un candidato ha, cioè quello che il candidato “sa fare” in quella determinata lingua, indipendentemente dalla frequenza di un corso. È un titolo spendibile nell’ambito del lavoro e dello studio; ad esempio, per poter accedere alle Università italiane è necessario aver conseguito un livello B2 certificato.

In Italia sono quattro gli Enti Certificatori riconosciuti dal Ministero degli Affari Esteri:
–  l’Università per Stranieri di Perugia,
–  l’Università per Stranieri di Siena,
–  l’Università degli Studi Roma Tre
–  la Società Dante Alighieri.

A una lettura superficiale, il comune riferimento al Quadro e agli obiettivi di apprendimento da esso indicati per i diversi livelli darebbe adito a un’equiparazione tra i diversi certificati prodotti dai quattro Enti su menzionati. Ogni certificazione risponde, però, a scelte di teoria e di metodo, che spesso sono notevolmente diverse, e che di conseguenza non consentono specifici parallelismi tra i livelli certificatori prodotti dai quattro Enti. Questa, finora relativa, pluralità di offerte di certificati di italiano va a rispondere a bisogni diversificati dell’utenza interessata alla lingua italiana; rappresenta, pertanto, un valore aggiunto e un servizio più completo rispetto ad un’unica proposta certificatoria. Per quanto concerne la garanzia della qualità dei certificati, esistono standard di qualità che le istituzioni scientifiche e professionali di settore hanno ampiamente diffuso e pubblicizzato attraverso pubblicazioni specifiche, ma anche nei loro siti web. Si rimanda ai siti dei quattro Enti certificatori per una descrizione aggiornata e più dettagliata delle prove di certificazione, dei metodi, delle teorie di riferimento e del rispetto degli standard di qualità:
– Università per Stranieri di Perugia / CVCL: www.cvcl.it .
– L’Università per Stranieri di Siena / Centro CILS: http://cils.unistrasi.it/.
– Roma Tre / Ufficio della Certificazione – Dipartimento di Linguistica: www.certificazioneitaliano.uniroma3.it .
– La Società Dante Alighieri / Progetto PLIDA: http://www.societadantealighieri.org/it/plida. 

Presentazione dei quattro Enti certificatori
L’Università per Stranieri di Perugia e il CVCL.
L’Università per Stranieri di Perugia è la più antica (dal 1921) e prestigiosa istituzione italiana impegnata nell’attività di insegnamento, ricerca e diffusione della lingua e della civiltà d’Italia. È stata la prima istituzione italiana a rilasciare certificati linguistici già nel 1987 (Diploma di conoscenza della lingua e Diploma di conoscenza della lingua e della cultura italiana – Svizzera e Germania). Dal 1993 è attiva un’Unità di Certificazione che si occupa in modo specifico dell’attività della certificazione linguistica, trasformatasi poi nel 2005 in un centro autonomo dell’Università con il nome di CVCL (Centro per la Valutazione e le Certificazioni Linguistiche). L’Università per Stranieri di Perugia è uno dei membri fondatori dell’ALTE (Association of Language Testers in Europe: www.alte.org) di cui fanno parte Università e Istituti (University of Cambridge, Goethe Institut, Istituto Cervantes, ecc.) che rilasciano certificati linguistici tra i più importanti e prestigiosi in Europa. Il CVCL oltre alla produzione di esami, contribuisce anche alla formazione degli insegnanti/esaminatori in ambito di valutazione linguistica e alla ricerca in ambito di Language Testing, partecipando a progetti di ricerca internazionali in collaborazione con le Istituzioni europee: Commissione Europea, Consiglio d’Europa, ALTE.

I certificati CELI
I certificati di conoscenza della lingua italiana (CELI) sono certificati dell’italiano generale che si rivolgono ad adulti scolarizzati. Sono articolati in 6 livelli sul modello del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue (QCER). 065_077_Certif_Test.indd 65 10/12/13 16:11 Italiano generale2 Adulti Adolescenti Immigrati A1 CELI Impatto CELI Impatto i A2 CELI 1 CELI 1 a CELI 1 i B1 CELI 2 CELI 2 a CELI 2 i B2 CELI 3 CELI 3 a C1 CELI 4 C2 CELI 5 Per le caratteristiche di ciascun certificato (tipologia delle prove, metodi usati e formato delle risposte, durata delle prove) e per le sessioni d’esame si rimanda al sito: www.cvcl.it .

L’Università per Stranieri di Siena e il Centro CILS
L’Università per Stranieri di Siena ha ereditato una tradizione plurisecolare di insegnamento dell’italiano lingua straniera; infatti, nella città toscana già nel 1588 fu istituita la prima cattedra di lingua italiana destinata a studenti tedeschi e a partire dal 1917 furono realizzati i primi corsi di lingua e cultura italiana dopo l’Unità d’Italia. All’interno dell’Università vi è il Centro CILS che dagli inizi degli anni Novanta si occupa di progettazione, produzione e valutazione delle prove di certificazione linguistica. È membro istituzionale dell’EALTA (European Association for Language Testing and Assessment: www.ealta.eu.org), e come tale ha sottoscritto le Linee Guida per le Buone Pratiche al fine di incentivare le buone pratiche nel testing e nella valutazione linguistica. Nel 2004 il Centro CILS ha rivevuto il Label europeo per la qualità dei moduli di Certificazione dei livelli basici A1 e A2 per immigrati stranieri in Italia e per discendenti di emigrati italiani all’estero. Il Centro CILS, oltre alla produzione di esami, si occupa di ricerca nell’ambito del Testing e della valutazione linguistica, partecipando a progetti di ricerca nazionali ed internazionali, e di formazione di somministratori degli esami CILS e di quanti siano interessati alla valutazione e alla certificazione linguistica. I certificati CILS La Certificazione CILS è articolata nei sei livelli di competenza linguistico-comunicativa individuati dal QCER. Si osservi il seguente schema3 : Livelli QCER Livelli CILS Apprendente basico A1 CILS A1 (modulo Bambini; modulo Adolescenti; modulo per l’Integrazione in Italia; modulo Adulti) A2 CILS A2 (modulo Adulti in Italia; modulo Adolescenti; modulo per l’Integrazione in Italia; modulo Adulti) Apprendente Indipendente, Autonomo B1 CILS UNO – B1 CILS UNO – B1 ADOLESCENTI B2 CILS DUE – B2 CILS – EC4 Apprendente competente C1 CILS TRE – C1 C2 CILS QUATTRO – C2 CILS – DIT C25 Per le caratteristiche di ciascun certificato (tipologia delle prove, metodi usati e formato delle risposte, durata delle prove) e per le sessioni d’esame si rimanda al sito: http://cils.unistrasi.it/.  2 Oltre ai certificati per l’italiano generale, il CVCL produce anche i certificati per l’italiano commerciale – transazione d’affari: CIC Intermedio (B1) e CIC Avanzato (C1). 3 Lo schema è tratto dal sito: http://www.gedi.it/cils/articolo.asp?sez0=79&sez1=0&sez2=0&art=82.  4 Certificazione in ambito economico-produttivo. 5 Per i docenti stranieri che vogliono insegnare nella scuola pubblica italiana. 065_077_Certif_Test.indd 66 10/12/13 16:11

Roma Tre, Ufficio della Certificazione, Dipartimento di Linguistica
L’Ufficio della Certificazione del Dipartimento di Linguistica è un Ente certificatore della lingua italiana. La struttura si occupa della progettazione, realizzazione, somministrazione e valutazione delle prove di certificazione dell’italiano come lingua straniera. L’elaborazione dei certificati IT è iniziata nel 1986, ma solo nel 1994 sono diventati operativi. Inizialmente erano previsti solo due certificati: il primo era pensato per coloro che avessero uno scarso contatto con l’Italia, il secondo per coloro che invece ne avessero uno più intenso. Non era prevista la prova orale. In seguito alla pubblicazione del QCER sono stati rivisti i livelli ed è stata introdotta la prova relativa al parlato. I certificati IT Si tratta di quattro esami, relativi a quattro livelli di competenza linguistico-comunicativa corrispondenti ai livelli del QCER: – base.IT (A2) – ele.IT (B1) – int.IT (B2) – IT (C2) Per le caratteristiche di ciascun certificato (tipologia delle prove, metodi usati e formato delle risposte, durata delle prove) e per le sessioni d’esame si rimanda al sito: www.certificazioneitaliano.uniroma3.it .

La Società Dante Alighieri e il progetto PLIDA
La Società Dante Alighieri è nata nel 1889 grazie a un gruppo di intellettuali guidati da Giosuè Carducci e nel 1893 viene eretta Ente Morale; dal 2004 è assimilata, per struttura e finalità, alle ONLUS. Il suo scopo principale è quello di “tutelare e diffondere la lingua e la cultura italiane nel mondo, ravvivando i legami spirituali dei connazionali all’estero con la madre patria e alimentando tra gli stranieri l‘amore e il culto per la civiltà italiana” (art. 1 dello Statuto sociale). Per raggiungere ciò, la “Dante Alighieri” si avvale di oltre 500 Comitati, di cui più di 400 attivi all’estero. Dal 1993 la Società Dante Alighieri opera nell’ambito della certificazione dell’italiano con un proprio certificato PLIDA all’interno del progetto omonimo PLIDA (Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri). Nel fare ciò, non essendo un’Istituzione universitaria, si avvale della consulenza di un Comitato scientifico composto da diversi linguisti. I certificati PLIDA La certificazione PLIDA attesta la competenza in italiano come lingua straniera secondo la scala di sei livelli, da A1 a C2, corrispondenti ai livelli indicati nel QCER. Gli esami sono così suddivisi: Livello di italiano iniziale – Certificato PLIDA A1 – Primo contatto – Certificato PLIDA A2 – Sopravvivenza Livello di italiano fondamentale – Certificato PLIDA B1 – Soglia – Certificato PLIDA B2 – Progresso Livello di italiano professionale – Certificato PLIDA C1 – Efficacia – Certificato PLIDA C2 – Padronanza Il PLIDA prevede anche due certificazioni speciali: PLIDA Juniores6 e PLIDA Commerciale7 . Per le caratteristiche di ciascun certificato (tipologia delle prove, metodi usati e formato delle risposte, durata delle prove) e per le sessioni d’esame si rimanda al sito: http://www.societadantealighieri.org/it/plida.